Marano, l’amministrazione promette una soluzione rapida per la famiglia Raiano.

Marano, l’amministrazione promette una soluzione rapida per la famiglia Raiano.

Continua a tenere banco il caso della famiglia Raiano, che da diversi giorni dorme in auto a causa dello sfratto appena subito. L’amministrazione in passato ha erogato due contributi (uno a giugno e uno a settembre) per far fronte al problema. L’assessore ai servizi sociali, Di Palma, assicura inoltre che l’amministrazione comunale si è offerta di trovare immediata collocazione presso strutture parrocchiali, offerta a cui ha aderito soltanto il figlio maggiorenne nonché a sostenere il nucleo familiare al fine di locare una nuova abitazione, attraverso il pagamento di tre mensilità d’affitto: novembre, dicembre del 2015 e Gennaio 2016. Inoltre ha precisato che non è possibile procedere all’assegnazione di immobili residenziali pubblici in modo diretto e discrezionale ma soltanto attraverso regolare bando, attualmente in fase di espletamento, la cui graduatoria seguirà i requisiti di assegnazione ivi previsti.