Sagliocco alla ‘Pascoli’ con la Protezione Civile per la campagna di sensibilizzazione contro i botti illegali

Sagliocco alla ‘Pascoli’ con la Protezione Civile per la campagna di sensibilizzazione contro i botti illegali

Sensibilizzare, sin da piccoli, contro l’uso di fuochi pirotecnici illegali e botti pericolosi. Questo l’oggetto dell’incontro, tenutosi questa mattina presso la scuola media ‘Giovanni Pascoli’, guidata dalla prof.ssa Maria Rosaria Bocchino, dal Nucleo Comunale di Protezione Civile. “A farsi male a Capodanno, i ragazzi Non ci stanno” questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione promossa dal nucleo comunale di protezione Civile in collaborazione con l’associazione Victor India e l’associazione E.R.A.  La campagna di sensibilizzazione continuerà martedì 17 dicembre all’Istituto Comprensivo ‘Gaetano Parante’, mercoledì 18 e giovedì 19 dicembre nei due plessi del comprensivo ‘De Curtis’. “Un plauso ai volontari della Protezione civile coordinati da Salvatore Tinto – ha detto il Sindaco Giuseppe Sagliocco – che hanno messo in piedi questa bella ed importante iniziativa nelle scuole cittadine”. E continua il primo cittadino di Aversa: “E’ importante sensibilizzare, sin da piccoli, contro l’uso di fuochi pirotecnici e botti illegali. Con questa campagna i piccoli alunni sanno in modo comportarsi in vista del prossimo Capodanno”. Gli alunni della scuola Pascoli sono stati ‘rapiti’ dalle parole dei volontari della protezione civile e li hanno ascoltati con attenzione. “Bisogna prevenire – ha detto il coordinatore Salvatore Tinto – ed educare sin da piccoli i ragazzi contro l’uso di fuochi pirotecnici illegali e pericolosi”.

 

Comunicato Stampa