Stazionarie le condizioni del porta pizze di Qualiano. Arriva la solidarietà di De Luca ed Onofaro

Sono stazionarie le condizioni del giovane di Qualiano vittima di un incidente qualche giorno fa. Le operazioni sono andate bene e a rincuorare la famiglia c’è anche il sindaco di Qualiano, Ludovico De Luca: “Come padre sono vicino alla famiglia, che sta vivendo ore di angoscia, per il proprio figlio 20enne. E’ assurdo e ingiusto che un ragazzo, invece, di oziare, comprende l’importanza del lavoro, poi sia “vittima” di un ingiusto destino e cade dal motorino, mentre consegna le pizze, per guadagnarsi qualcosina. Seppur l’incidente non è avvenuto nel territorio di Qualiano, ma al suo confine, nel Comune di Villaricca, sono addolorato e prego per lui, affinché si salvi e guarisca presto perché si tratta di un giovanissimo ragazzo… un volenteroso, una persona sana ed un lavoratore”.

 

Anche l’ex sindaco della città, attuale consigliere di opposizione, Salvatore Onofaro, fa gli auguri al ragazzo anche perché aveva un rapporto personale con lui: “Mi stringo commosso attorno alla famiglia del mio giovane amico che in queste ore combatte una durissima battaglia dopo essere rovinosamente caduto con il motorino su quella maledetta arteria stradale…Quando incredulo ho saputo che si trattava proprio di lui ho ricordato chiaramente i miei incontri e la sua esplosiva voglia di fare… Impegnato per scelta tra lo studio ed il lavoro ma sempre rispettoso e cordiale come tutta la sua famiglia ora non può e non deve mollare …a noi non resta che pregare ….FORZA,FORZA.FORZA !!!!”