Napoli, notte di sangue aggredito, malmenato e colpito alla gamba da un proiettile

Napoli, notte di sangue aggredito, malmenato e colpito alla gamba da un proiettile

Ancora una notte di sangue a Napoli dove un pregiudicato trentenne è stato aggredito, picchiato e poi ferito a colpi di pistola. L’uomo si è presentato questa notte all’Ospedale San Giovanni Bosco dopo le percosse ed ai poliziotti ha detto di essere stato aggredito da un gruppo di sconosciuti a Scampia.

 

Un proiettile esploso ha colpito la gamba del 30enne. Questo episodio riporta Scampia al centro delle questioni legate alla sicurezza dato che sabato notte è stato ucciso un ragazzo di 24 anni al Rione Berlingheri.

 

La polizia sta indagando su questa aggressione, la vittima ha precedenti penali non legati alla camorra, ma agli stupefacenti.