Grande successo per la prima Notte Bianca, Sarnataro: “Contento della forte partecipazione dei cittadini”

Grande successo per la prima Notte Bianca, Sarnataro: “Contento della forte partecipazione dei cittadini”

È stata un successo il Cuore di Notte, la prima Notte Bianca organizzata a Mugnano nell’ambito dei festeggiamenti per il Sacro Cuore di Gesù. Tantissimi sono stati i cittadini che per tutta la notte si sono riversati nelle strade della città, assistendo con entusiasmo agli spettacoli, visitando le mostre e gli stand allestiti. La serata è iniziata con la tradizionale Vendita all’Asta, seguita dall’esibizione delle band emergenti del territorio. Sul palco si è poi alternata la grande musica dei Sud 58 e la comicità di Alessandro Bolide. Grande successo anche per la mostra fotografica allestita nel cortile del Palazzo Capasso di via Chiesa. Oltre alla mostra i cittadini hanno potuto visitare i vari stand di artigianato locale e l’esposizione di poesie. La serata si è conclusa con il dj set, artisti di strada e giocolieri. “Un plauso agli assessori Mario Imbimbo e Dario Palumbo, per l’impegno con cui si sono dedicati alla realizzazione dell’evento – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Un ringraziamento particolare va al Comitato per i festeggiamenti del Sacro Cuore che ogni anno, con passione ed entusiasmo, rende possibile la riuscita di questa bella festa.

Questa serata era per noi una scommessa, sono contento che i cittadini abbiano risposto con calore e partecipazione. Tutto è filato liscio anche grazie all’aiuto della Protezione Civile (Croce Rossa e Radioamatori), dei carabinieri e dei vigili urbani”. Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore agli Eventi, Dario Palumbo: ” E’ stato bello vedere come i cittadini abbiano vissuto la serata come un evento innovativo.

Lavoreremo affinché Mugnano diventi un comune dove ospitare grandi artisti sarà la norma. Mi auguro che i mugnanesi vivranno con lo stesso spirito anche i prossimi eventi in programma”. Gli fa eco l’assessore alla Cultura, Mario Imbimbo: ” Quella di ieri è stata una serata magica, la prima per Mugnano. Se rivoluzione culturale deve essere, ieri possiamo dire di aver cominciato”.

COMUNICATO STAMPA