Il 35% dei malati di tumore ai polmoni proviene dalla Terra dei Fuochi

Dati allarmanti: 175 pazienti su 500 malati di tumore ai polmoni proviene dalla Terra dei Fuochi. Secondo uno studio dell’istituto per i tumori Pascale di Napoli, addirittura il 35 per cento delle persone colpite da neoplasmi polmonare, proviene proprio dall’area Nord. Sono numeri e dati, si sconcertanti, ma in fondo non risultano essere una vera e propria sorpresa. Per anni nessuno ha mai divulgato le vere ragioni per cui in queste terre la gente muore di tumore. Per anni si andati avanti scaricando le colpe sui pazienti.

 

Non solo cattive notizie, però: c’è di buono che è aumentato il numero dei sopravvissuti. Peccato che questo non basta ed un’ulteriore piaga ferisce la Terra dei Fuochi.