Trovato in possesso di hashish e una pistola, arrestato 23enne di Acerra

Trovato in possesso di hashish e una pistola, arrestato 23enne di Acerra

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Acerra, hanno arrestato il 23enne di Acerra Ciro Granata in quanto ritenuto responsabile di detenzione illegale di arma da sparo e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

L’arresto è avvenuto nell’ambito di un’attività mirata al controllo di alcuni obiettivi ritenuti dagli investigatori abituale ritrovo di esponenti malavitosi locali e di persone dedite allo spaccio. Nel corso di una perquisizione in un deposito attrezzi in Via Masseria Largo Ingegno, all’interno di un vano per i contatori della società di distribuzione dell’energia elettrica, sono stati infatti rinvenuti due bilancini di precisione alla cui base erano ancora visibili tracce di sostanza stupefacente.

All’interno del deposito vero e proprio, i poliziotti hanno altresì rinvenuto un panetto di hashish di circa 100 grammi ed in un contenitore posto vicino la porta di ingresso, una pistola cromata calibro 7.65, perfettamente funzionante, caricata con 8 cartucce di cui una in canna, arma risultata poi rubata nel 2003 nel casertano, nonché un giubbotto antiproiettile di colore bleu ed il calcio di un fucile da caccia. Ciro Granata, nelle cui disponibilità sono i locali di proprietà del padre, è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale. Il 29enne risulta essere imparentato con persone coinvolte nel traffico internazionale di sostanze stupefacenti.