Castelvolturno, un uomo attaccato dalla propria fidanzata con l’acido solforico

Castelvolturno, un uomo attaccato dalla propria fidanzata con l’acido solforico

Nella serata di ieri, in Castel Volturno (CE) presso il pronto soccorso della clinica Pinetagrande è giunto il cittadino ghanese A. F. cl. 1983, domiciliato in Castel Volturno. L’uomo, poco prima, all’interno dell’abitazione dove vive, nel corso di una lite con la propria fidanzata nigeriana è stato aggredito dalla stessa con dell’acido solforico che lo ha colpito al collo e su parte dell’addome. Il malcapitato, è stato sottoposto ad immediate cure e dimesso con una prognosi di 15 giorni per vaste ustioni da caustici a dorso addome e collo. I militari dell’Arma accorsi presso il luogo dell’aggressione hanno proceduto al sequestro della bottiglia contenente parte dell’acido solforico utilizzato e, nel contempo, hanno deferito la donna in stato di libertà.