Concorso al comune per lo staff del Sindaco: ecco quello che c’è da sapere

Molti giovani giuglianesi ci stanno chiedendo informazioni in merito alle selezioni per il componente dello staff del Sindaco che sarà assunto dal Comune. 

La procedura come in quasi tutte le nomine di staff non verrà fatta con una prova di “esame” ma sarà il sindaco a scegliere visto che il rapporto di lavoro sarà di carattere “fiduciario” tra il primo cittadino e l’assunto. 

La domanda, la può presentare chiunque, con questi requisiti ma conterà solo la scelta di Poziello:

a)cittadinanza  italiana o di uno dei Paesi della U.E. fatto salvo, per questi ultimi, il possesso
dei requisiti di cui all’art. 3 del D.P.C.M. 07.02.94, n° 174;

b) Eta’ non superiore a quella prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo; 

c)Possesso dell’ idoneità fisica e psichica all’espletamento delle mansioni proprie del profilo ; 

d) Non aver riportato condanne penali, e non avere procedimenti penali pendenti, per reati che
precludano l’assunzione presso la Pubblica Amministrazione;

 e) Non essere stato destituito o dispensato dall’impiego, ovvero di non essere stato licenziato
da una pubblica amministrazione;

 f) possedere un’adeguata conoscenza delle nuove tecnologie informatiche e della comunicazione, con
particolare riferimento ai pacchetti multimediali e informatici maggiormente in uso presso la
pubblica amministrazione; 

g) Titolo di studio: Laurea triennale (nuovo ordinamento) o laurea specialistica ( nuovo ordinamento) o
Diploma di laurea (vecchio ordinamento) in discipline umanistiche;

Il bando scade il prossimo 26 ottobre e