Terra dei Fuochi, c’è l’ok del Governo

Terra dei Fuochi, c’è l’ok del Governo

A margine della discussione sul riparto dei fondi per la Sanità nel corso della Conferenza Stato-Regioni, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato il premier Matteo Renzi e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti. Sono state affrontate le questioni dell’emergenza Campania nell’ambito del Patto tra Regione e Governo e i temi delle bonifiche, in particolare quelle che riguardano Bagnoli e la Terra dei Fuochi. Il Presidente De Luca ha ricevuto assicurazioni sull’impegno straordinario, su base pluriennale del Governo, ad inserire le bonifiche programmate in Campania come capitolo centrale del Patto. L’impegno del Presidente del Consiglio è stato quello di individuare risorse già per il 2015. Inoltre il Presidente De Luca ha ribadito la necessità che già entro quest’anno cominci l’operazione di svuotamento nella Terra dei Fuochi con i primi trasporti di ecoballe fuori regione. C’è già una prima intesa sui tempi. L’operazione sarà gestita in collegamento diretto con la Presidenza del Consiglio e con il coinvolgimento pieno dell’Autorità anticorruzione guidata da Raffaele Cantone.