Mugnano dopo la protesta dei lavoratori è di nuovo piena di rifiuti

Mugnano dopo la protesta dei lavoratori è di nuovo piena di rifiuti

Dopo la protesta dei lavoratori impiegati della Sagi, ex operatori della raccolta rifiut, a Mugnano le strade sono ancora piene di rifiuti.

Qualche giorno fa, gli operatori Sagi, azienda verso la liquidazione, hanno inscenato una protesta all’esterno del municipio chiedendo il pagamento degli stipendi arretrati.

Intanto per le strade della cittadina a Nord di Napoli è piena di rifiuti, si aspetta un intervento tempestivo per farsi che non si entri in una vera e propria emergenza e soprattutto per consentire ai cittadini di avere strade in consone condizioni igienico-sanitarie.