Si spara a Ponticelli, uccisa la sorella del boss. C’è anche un ferito

Si spara a Ponticelli, uccisa la sorella del boss. C’è anche un ferito

Si spara a Ponticelli. Una donna, Nunzia D’ Amico, sorella di Salvatore, Giuseppe e Antonio D’Amico esponenti dell’omonimo clan, detto dei “Fraulella”, attivo nella zona orientale di Napoli è stata uccisa con colpi di arma da fuoco poco dopo le 13 nel quartiere Ponticelli. Per la 37enne a nulla è valso il trasporto d’urgenza alla clinica Villa Betania.

Negli stessi minuti in cui la sorella dei ras del quartiere ad est di Napoli, veniva uccisa, giungeva ferito ad una gamba, con arma da fuoco, all’ospedale Loreto Mare, Ciro Gioia, pregiudicato 40enne. Potrebbero esserci un collegamento tra i due fatti di cronaca avvenuti nel pomeriggio nel quartiere Ponticelli e nel centro storico. La polizia indaga su un eventuale legame tra i due avvenimenti.