Agguato a Paparella, la verità sarà data dall’esame del Dna

Agguato a Paparella, la verità sarà data dall’esame del Dna

E’ ancora giallo sulla scomparsa di Michele Di Biase, detto Paparella. Dell’uomo, considerato legato al clan Mallardo, non si hanno notizie da venerdì sera quando è stato coinvolto in un agguato nel Vasto a Napoli.

Gli investigatori sono adesso in attesa del responso degli esami sul dna per avere la certezza che quel sangue e quelle parti di materia cerebrale ritrovate nell’auto nella quale si trovava l’uomo siano effettivamente di Di Biase.

Intanto in alcune zone della città si respira un’aria di tensione e ancora sono in molti a chiedersi qual è stato il vero motivo dell’agguato a Paparella e del perché il corpo sia scomparso nel nulla.