Arrestata Donna Giulia, la pusher di Santa Lucia. I carabinieri fanno una importante scoperta

Arrestata Donna Giulia, la pusher di Santa Lucia. I carabinieri fanno una importante scoperta

A Napoli, in zona pallonetto di Santa Lucia. Un elenco su più fogli sui quali sono elencati “gli ordinativi” dei clienti e i nomi e le cifre dovute dagli assuntori che ancora “non avevano pagato” è stato rinvenuto e sequestrato insieme a cocaina e materiale per confezionarla in dosi nella disponibilità di Giulia Elia, 35enne (sorella del capo dell’omonimo clan).
I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli centro hanno arrestato la donna per detenzione di cocaina a fini di spaccio procedendo all’arresto anche di Anna De Muro, 29enne, vicina di Giulia Elia e già nota alle forze dell’Ordine. Durante la perquisizione del locale le due sono state trovate in possesso di dosi di cocaina per alcuni grammi e di materiale vario per il confezionamento in dosi e di 440 euro in denaro contante.
Trovati e sequestrati, come detto, anche appunti vari con cifre e nomi relativi all’attivita’ di spaccio sui quali i militari dell’arma stanno adesso procedendo con approfonditi accertamenti. Le arrestate sono ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.