Al rione Salicelle di Afragola sequestrati 52 ordigni esplosivi

Al rione Salicelle di Afragola sequestrati 52 ordigni esplosivi

Micidiali ordigni esplosivi sono stati rinvenuti e sequestrati dalla Polizia di Stato, nel pomeriggio di ieri, in Afragola.

Gli agenti del Commissariato di Polizia,  infatti, nel Rione Salicelle, nel corso di servizi di perlustrazione , tesi a contrastare il fenomeno della criminalità organizzata ed al dilagante fenomeno dell’esplosione di botti illegale, sul tetto dell’isolato  XVIII, all’interno di uno dei vani ascensore della scala C, hanno rinvenuto e sequestrato due grosse buste in plastica.

Ben 25 ordigni in carta marrone, muniti di miccia color rosso, 19 ordigni in plastica di forma cilindrica, con miccia di colore marrone e 8 ordigni di forma sferica con miccia rossa, tutti catalogati come materiale esplodente di cui è vietata la vendita, sono stati sequestrati.

A seguito dell’ingente sequestro è intervenuto il personale della sezione “artificieri dell’U.P.G.”, a cui sono stati affidati gli ordigni per la successiva distruzione.