Nuovo raid al cimitero, rubati cavi e danneggiato l’impianto di videosorveglianza

Nuovo raid al cimitero, rubati cavi e danneggiato l’impianto di videosorveglianza

Il cimitero di Giugliano è stato nuovamente vandalizzato. Ad annunciare i danni subiti, il sindaco della città, Antonio Poziello che annuncia lavori d’urgenza:

 

“Nuovo raid al cimitero
Stanotte ignoti delinquenti hanno danneggiato l’impianto di video sorveglianza del cimitero, rubando nuovamente il cavo di alimentazione dell’impianto elettrico.
Adesso stiamo mettendo in sicurezza la rete elettrica, isolando i vai tranciati lasciati scoperti. Intanto, abbiamo già dato disposizione di ripristinare l’impianto con urgenza visto anche l’approssimarsi del 2 novembre”.