Assalto ad una tabaccheria: rapinatore aggredito dalla folla, arrestato dalla polizia

Assalto ad una tabaccheria: rapinatore aggredito dalla folla, arrestato dalla polizia

Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Frattamaggiore, hanno arrestato il 29enne pregiudicato di Sant’Antimo Gerardo Grassi in quanto ritenuto responsabile di aver rapinato una tabaccheria di Grumo Nevano (Na) pochi attimi prima.

Verso le 20,10 sono giunte in Commissariato numerose telefonate di cittadini che segnalavano una rapina in corso presso una tabaccheria di Via Rimembranza. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, il rapinatore si era appena dato alla fuga dopo che una nutrita folla aveva provato ad aggredirlo. Il titolare dell’esercizio commerciale era alle sue calcagna, ma il delinquente in più di un’occasione era riuscito a divincolarsi dalle prese ed era riuscito a dirigersi verso il cimitero di Sant’Antimo.

Il tentativo di fuga è stato comunque vano in quanto una pattuglia della Polizia di Stato lo ha intercettato e bloccato. Il titolare della tabaccheria, che non lo aveva perso di vista un solo attimo, ha quindi riferito che nel corso della fuga, il Grassi, con pistola in pugno, aveva più volte provato a rapinare della propria autovettura degli automobilisti al fine di garantirsi un idoneo mezzo per scappare.

Gerardo Grassi è stato pertanto arrestato e prima d’essere associato alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale, è stato condotto al pronto soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio dove i sanitari gli hanno medicato le ferite procurate durante la fuga e lo hanno dimesso giudicandolo guaribile in due giorni.