Banda dei tir. Lo stratagemma inventato dai carabinieri per prendere i ladri e da film

Altri 9 arresti per la banda dei Tir che seminava il panico sulle autostrade campane. Colpivano autotrasportatori di tutti i tipi ma la loro specialità erano i farmaci antitumorali che poi rivendevano al mercato nero. 

SEQUESTRI E MINACCE. Quaranta criminali di tutta la regione organizzati in diverse batterie di fuoco. Sequestravano e malmenavano gli autisti pur di farsi consegnare la merce e in un caso avevano anche convinto una vittima a passare dalla loro parte per fare da basista. Una rete criminale di tutto rispetto insomma.

COME IN UN FILM. Per scoprirli però i carabinieri di Marcianise sono stati più furbi di loro: hanno rinvenuto uno dei carichi rubati ma non hanno pubblicizzato la cosa. I rapinatori ignari di essere stati scoperti hanno iniziato ad accusarsi l’un l’altro della sparizione della refurtiva accusandosi a vicenda fornendo agli stessi Carabinieri tutti gli elementi per essere incastrati ed essere assicurati alla giustizia. 

Tra i malviventi anche alcuni Qualianesi.