Arrestati tre qualianesi. Rapinavano tir nel salernitano 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Lagonegro (PZ) nei confronti di Di Pietro Antonio, cl. 1958, Manganaro Cesare, cl. 1971 e Rotondo Giacinto, cl. 1952, tutti di Qualiano (NA), unitamente a Mandiello Salvatore, di Boscoreale (NA) e Russo Sossio, cl. 1959, attualmente ristretto presso la casa circondariale di Milano San Vittore. L’odierna misura scaturisce a seguito dell’attività investigativa condotta dai Carabinieri della Compagnia di Marcianise ed ha consentito di acclarare le responsabilità penali degli arrestati in ordine a due tentativi di rapina in concorso ai danni di autotrasportatori sul tratto autostradale Salerno-Reggio Calabria all’altezza del comune di Padula (SA) nel corso della notte del 27 gennaio 2015, non portati a segno causa della immediata reazione delle vittime.