Sant’Antimo. L’attacco di Damiano: “Nessun rispetto per i disabili”

Sant’Antimo. L’attacco di Damiano: “Nessun rispetto per i disabili”

Con Decreto Dirigenziale n°884 del 29/09/2014 la Regione Campania, recependo anche Fondi Ministeriali, stanziava circa € 40.000.000 (quaranta milioni) da destinarsi alle famiglie dei malati non autosufficienti gravi e gravissimi. L’assistenza economica, che prescinde dal reddito, ammonta ad € 700,00 mensili per 12 mensilità.

Nel nostro Paese ed in quelli rientranti nell’ambito territoriale n°17 (S.Antimo, Frattamaggiore, Frattaminore, Grumo Nevano e Casandrino) non è possibile accedere ai detti fondi già stanziati, per il totale disinteresse dimostrato dagli amministratori locali e dagli organi che presiedono il detto ambito 17.

Difatti ad un anno esatto dal Decreto Dirigenziale del 29/09/2014, i sindaci dei 5 comuni facenti parte dell’ambito 17 non sono stati in grado riunirsi per stabilire le modalità di erogazione dei detti fondi che restano, a tutt’oggi, inutilizzati ed inutilizzabili. Davvero una vergogna per chi è costretto tutti i giorni ad assistere a proprie spese malati non autosufficienti.

Tutto ciò premesso il Partito Democratico di Sant’Antimo si rivolge ai Sindaci, al presidente dell’ambito 17 affinché, quanto prima, si riuniscano per far si che i fondi già stanziati raggiungano l’obiettivo prefissato, aiutare le famiglie in difficoltà!

Com. Stampa: Il segretario cittadino (PD) Salvatore Damiano