Clima infuocato in consiglio comunale, Basile all’attacco sui beni confiscati. Palumbo si oppone

Clima infuocato in consiglio comunale, Basile all’attacco sui beni confiscati. Palumbo si oppone

Clima infuocato in consiglio comunale. Al punto 4 (revoca di alcune delibere dei commissari riguardo la restituzione dei beni confiscati alla criminalità come alcuni immobili sequestrati al boss Rea) il consigliere Basile chiedeva un’integrazione del punto all’ordine del giorno inserendo la destinazione d’uso di quesi beni confiscati che devono ritornare al comune. Basile chiedeva che questi beni potranno essere destinati a Istituto e scuole di formazione alberghiera, sede direzione Asl o strutture dirigenziali istituzionali ma è nata una querelle perché secondo il presidente la richiesta non è arrivata prima del voto. Il consigliere Palumbo si è poi opposto e così la proposta non è stata messa ai voti,

Ha motivato su facebook il suo intervento in assise comunale Agostino Palumbo. “La mia opposizione è fondata sulla metodologia usata per integrare la proposta – ha scritto il consigliere di maggioranza -.  Non si può integrare una proposta dopo averla già votata.  Messa agli atti, al prossimo consiglio comunale, discuteremo della stessa”.