“Clan dei Casalesi”: tentata estorsione ad un imprenditore di Giugliano

“Clan dei Casalesi”: tentata estorsione ad un imprenditore di Giugliano

Sette persone sono indagate  a piede libero per una tentata estorsione, relativa ad un recupero crediti ai danni di un imprenditore di Giugliano.

Gli indagati sono Antonio Baldascini, 54 anni, di Casal di Principe; Davide Barbato, 48 anni, di Giugliano; Francesco Barbato, 36 anni, di Giugliano; Giuseppe Corvino, 60 anni, di Casal di Principe; Domenico Maiello, 40 anni, di Casal di Principe; Umberto Maiello, 56 anni, di Casal di Principe e Gaetano Tramontano, 37 anni, di Caserta.

Le indagine svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta e coordinate dalla D.D.A. di Napoli, hanno consentito di accertare l’operatività sul territorio dell’ agro aversano del gruppo criminale, che consumava estorsioni ad imprenditori della predetta zona.

[Fonte: edizionecaserta.it]