Nessuna rivoluzione al Comune: Poziello riconferma i dirigenti in scadenza

Nessuna rivoluzione al Comune: Poziello riconferma i dirigenti in scadenza

Saranno riconfermati i tre dirigenti in scadenza al Comune di Giugliano. E’ questa la voce che circola negli ultimi giorni nel palazzo di Corso Campano. Per i tre responsabili domani scade l’incarico. Incarico già in proroga da giugno, quando al momento dell’insediamento il sindaco Poziello decise di prolungare di altri tre mesi la posizione dei tre dipendenti.

E pare che la decisione del primo cittadino, a un giorno dal termine, è quella di lasciare ognuno al proprio posto. Si tratta di Rosaria Ferone, dirigente del settore politiche sociali, sport e cultura, Giuseppe La Rocca, direttore del mercato ortofrutticolo e Generoso Serpico, dirigente del settore infrastrutture, base nato e più Europa. A quest’ultimo, dopo le improvvise dimissioni di Oscurato, dirigente all’ambiente fu affidato anche questo settore. Insomma, nessuna rivoluzione.

Oltre le conferme per i tre, però, ci dovrebbe essere qualche new entry nel palazzo comunale. Il sindaco starebbe pensando alla riorganizzazione di alcuni settori, tra cui proprio l’ambiente per cui dovrebbe entrare una nuova figura. Altro settore nel “mirino” della riorganizzazione potrebbe essere quello del patrimonio e beni confiscati attualmente sotto la guida di Gerardo D’Alterio del settore finanziario. E visto che per quest’ambito c’è anche un assessore, e cioè Adolfo Grauso, probabile che entrerà un nuovo dirigente al ramo. Insomma il terremoto inizialmente previsto al Comune si è rivelato poi solo una piccola e lieve scossa.