Nonostante la presenza dei poliziotti continua ad aggredire moglie e madre: “Datemi i soldi”. Arrestato 34enne

Nonostante la presenza dei poliziotti continua ad aggredire moglie e madre: “Datemi i soldi”. Arrestato 34enne

Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno arrestato un 34enne del Quartiere San Ferdinando in quanto ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali in danno della moglie, nonché resistenza a pubblico ufficiale.

Verso le 17.00 i poliziotti sono stati inviati dalla Sala Operativa della Questura in Via Supportico d’Astuti per una violenta lite familiare. Le urla hanno consentito di individuare immediatamente l’appartamento.  Al loro arrivo gli agenti sono stati accolti dalla donna che in forte stato di agitazione ed il corpo ricoperto di varie ecchimosi ha chiesto aiuto. E’ quindi arrivato il marito e nonostante la presenza degli agenti ha continuato a minacciare la moglie chiedendole con insistenza del denaro. Successivamente ha provato ad aggredire l’anziana madre per poi rivolgere le proprie invettive e degli spintonamenti agli stessi poliziotti in quanto gli impedivano di raggiungere la moglie.

Constatata la presenza dei due figli minori, le ferite riportate tanto dalla moglie quanto dalla stessa madre, gli agenti hanno quindi deciso di bloccare ed arrestare l’uomo ponendo fine alle violenze ed al clima di terrore che quest’ultimo aveva instaurato.

Dopo l’arresto il 34enne è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.