Parapiglia a scuola con la vigilessa: ecco cosa ha stabilito il giudice

Parapiglia a scuola con la vigilessa: ecco cosa ha stabilito il giudice

Si è tenuto stamattina il processo per direttissima nei confronti di B.A. il 30enne arrestato ieri dalla polizia municipale coinvolto nello scontro con un agente della polizia municipale fuori all’istituto scolastico Ippolito Nievo.

È stata accolta in pieno la tesi accusatoria, per cui gli arresti, sono validi e sussistono gli indizi di colpevolezza. Non é stata disposta la misura immediata della carcerazione in quanto l’uomo non risulta aver ricevuto condanne, insomma non é pregiudicato.

Oggi stesso avrebbe potuto esserci la sentenza ma Domenico Pennacchio, avvocato difensoren del 30enne, ha chiesto un rinvio per decidere la linea da seguire.

L’uomo è stato rilasciato perché non sono stete ritenute necessarie le misure cautelari, ma restano gli indizi di colpevolezza e la denuncia per aggressione, lesioni, oltraggio e tentato furto.

Il 30enne, quindi, tornerà in tribunale il 5 novembre a seguito della richiesta della difesa che ha richiesto il rinvio della sentenza.