Domani question time, sindaco e assessori “interrogati” dalla minoranza

Domani question time, sindaco e assessori “interrogati” dalla minoranza

Si ritorna in aula consiliare domani a Giugliano. Dopo l’ultima assise sul bilancio le porte si riapriranno per il question time. Sindaco e assessori saranno interrogati dalla minoranza su diverse questioni su cui l’opposizione ha presentato interpellanze.

I temi su cui chiede chiarezza sono ben 13: dalla strada di collegamento via Ripuaria via Madonna del pantano, al Puc, alla rassegna cinematografica estiva programmata per agosto e settembre e poi improvvisamente saltata. E ancora l’opposizione chiederà chiarimenti riguardo l’incendio al deposito giudiziario di auto di Casacelle, riguardo i lavori del Più Europa e la viabilità a questi legata, e la pulizia dei canali di bonifica.

E’ il primo question time dell’era Poziello questo di domani, in attesa del prossimo consiglio comunale che si terrà il 2 ottobre alle ore 9. Stavolta l’assise consiliare discuterà della questione roghi tossici, dell’accoglienza dei migranti e la problematica cimitero. Quest’ultima già accennata nel primo consiglio per l’emergenza fosse di inumazione risolta poi con un’aiuola tra il vecchio e il nuovo cimitero dalla quale se ne sono ricavate all’incirca un centinaio.