Giugliano, l’ASCOM chiede tre interventi urgenti al Sindaco

Giugliano, l’ASCOM chiede tre interventi urgenti al Sindaco

“I continui furti e rapine ai danni dei cittadini e dei commercianti di Giugliano, il proliferare della microcriminalità, non ultima la vile aggressione alla Polizia Municipale, l’aumento dei furti in abitazione, il danneggiamento di auto e furti nell’abitacolo delle stesse, gli scippi e quant’altro…”, questa la premessa della Confcommercio di Giugliano che chiede al sindaco Poziello “Un incontro con le forze dell’ordine e uno sforzo maggiore delle forze dell’ordine, aumentando la presenza sul territorio e quindi la sicurezza dei cittadini l dei commercianti e degli imprenditori”.

 

Le altre richieste sono sul Più Europa perché il protrarsi dei lavori sta danneggiando i commercianti e quindi richiedono l’apertura dell’Isola pedonale del Corso Campano nel tratto che va da Via Roma all’incrocio di Via Marconi, inoltre chiedono di non pagare più la TOSAP, la tassa di occupazione del suolo pubblico, per le attività del Corso Campano, da Piazza San Nicola a Piazza Annunziata e Via Roma. Questa richiesta è figlia sempre del protrarsi dei lavori Più Europa.