Abbandonata in strada con proiettile nel cervello: preso l’ex fidanzato. In macchina aveva una pistola

Abbandonata in strada con proiettile nel cervello: preso l’ex fidanzato. In macchina aveva una pistola

Sarebbe l’ex fidanzato ad aver sparato alla prostituta moldava ritrovata in strada con un proiettile nel cervello. L’uomo è stato arrestato sulla Salerno-Reggio Calabria. Le condizioni della donna sono molto gravi: è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno con un proiettile conficcato nel cervello.

L’uomo è stato fermato a bordo della sua Fiat Punto dalla polizia stradale. All’interno del veicolo è stata trovata una pistola, probabilmente la stessa utilizzata per sparare, un coltello a serramanico e una macchina fotografica con all’interno scatti della vittima.

Foto fonte Il mattino