Sinistra Ecologia Libertà- Marano Rifondazione comunista

Sinistra Ecologia Libertà- Marano Rifondazione comunista

Un‘importante  e costante azione di denuncia politica è stata fatta in questi anni in merito alle occupazioni delle case comunali, portando più volte l’argomento nei consigli comunali a partire dal 2009. Il 6 dicembre, presso la sala Cavallo del Comune di Marano, si è svolto un dibattito proficuo con i cittadini e con esperti Carla Napolitano, CGIL Casa e Gennaro Centanni, già presidente commissione patrimonio comune di Napoli. Centanni e Napolitano ci accompagneranno in tutti i passaggi successivi. Il dibattito ha visto il coinvolgimento di diversi cittadini che hanno espresso la volontà di creare una rete che ci accompagni affinchè non siamo soli in questa battaglia. Il compito dei partiti è quello della denuncia politica, ma anche la capacità di elaborare proposte e l’obiettivo dell’assemblea pubblica  aveva questo scopo:lanciare una proposta concreta. Scriveremo una lettera aperta ai consiglieri comunali affinché si facciano carico di portare la discussione nel civico consesso. Chiediamo l’immediata ricognizione affinché si faccia l’anagrafe degli assegnatari delle case comunali. Chiediamo altresì l’immediata pubblicazione di un bando pubblico per l’assegnazione alloggi  che dimostri il reale stato del fabbisogno abitativo della città. C’è una legge regionale 18/97 che regola la materia e che impone di verificare la titolarità delle assegnazioni ogni due anni. Il Comune di Marano è inadempiente da moltissimi anni, nonostante lo sforzo di alcuni singoli. Ma ora è iniziato un percorso e non torneremo indietro e lo faremo insieme poiché è compito della politica affrontare il tema delle diseguaglianze e per questo la necessità di una sinistra inclusiva che si radichi sui territori

Comunicato stampa

Stefania Fanelli- Segretario  SEL Marano

Mauro Di Maro-Segretario PRC Marano