Mancanza di suppellettili e costruzione nuova ala liceo Kant, ieri incontro in città metropolitana

Mancanza di suppellettili e costruzione nuova ala liceo Kant, ieri incontro in città metropolitana

Nella mattinata di ieri, 16 settembre 2015, l’Assessore all’istruzione, Dominique Pellecchia e il consigliere metropolitano Agostino Pentoriero sono stati ricevuti presso l’Ente di Piazza Matteotti per discutere dei problemi del liceo melitese. Oltre alla questione suppellettili, nell’occasione  si è anche discusso della costruzione della nuova ala dell’Istituto.

“Grazie ad un lavoro di collaborazione con la ex Provincia – hanno dichiarato Dominique Pellecchia ed Agostino Pentoriero – possiamo annunciare che il problema che riguarda la penuria di suppellettili nell’istituto superiore di Melito è stato superato e che la procedura che condurrà alla costruzione del nuovo braccio dell’edificio volge finalmente al termine.

Il Liceo scientifico – linguistico statale melitese – ha proseguito l’Assessore Pellecchia – è un fiore all’occhiello per la nostra cittadina, accogliendo iscritti che, al pari della maggioranza dei docenti, provengono oltre che dalla nostra città, anche dalle vicine Giugliano, Villaricca, Mugnano e Qualiano. L’ Amministrazione Comunale ha sempre riconosciuto il potenziale del Liceo Kant tanto da impiegare fondi ed energie affinché potesse crescere sempre di piu’ rappresentando un baluardo di cultura, un presidio di legalità, un punto di riferimento per tutti i giovani che vivono in un territorio martoriato già da innegabili problemi sociali. Per questi motivi, ogni volta che ci sarà bisogno di essere attivi e presenti, noi continueremo a garantire la nostra completa disponibilità.”