Mungano, il gol vittoria arriva nel finale

Quando meno te lo aspetti arriva il gol vittoria. Ci pensa Grassi, appena entrato, che trova la rete che regala i tre punti al Mugnano City. Ma avvolgiamo il nastro. La gara è di quelle importanti, i padroni di casa cercano il vantaggio subito ma il Pimonte stringe le maglie e contiene le giocate di Colesanti e compagni. Mister Cipolletta, ancora squalificato, tiene il suo centrocampo basso e questo permette al Pimonte di non subire tanto e di agire di rimessa. La prima azione degna di nota arriva al 10′. Palla veloce che arriva a Colesanti che prende la mira e tira, Vitiello si allunga e con l’aiuto della traversa si salva. La gara non vive poi grandi emozioni. I due allenatori giocano a scacchi con le loro pedine badando a non prenderle. Nella ripresa il Mugnano spinge con più convinzione ma sul taccuino c’è solo l’ennesimo tiro di Colesanti al 9′. La punta del Mugnano approfitta di una palla vagante e ci prova. Vitiello respinge di piede. Il Pimonte non è mai pericoloso anche se rimane ben messo in campo. Al 37′ arriva una buona occasione per il Mugnano. Cross sul corner di Russo, palla che attraversa l’area e Vitiello la smanaccia in angolo. Il gol sembra non voler arrivare e invece dall’ennesimo angolo di Russo nasce la mischia vincente. L’ultimo a toccare è Grassi che al 42′ mette il sigillo su una gara strana ma che il Mugnano voleva forse vincere di più del Pimonte che torna a casa con una sconfitta.

20131208-080021 PM.jpg