Polemica su Rosy Bindi: “Non chiedo scusa”. De Magistris e De Luca insorgono

Polemica su Rosy Bindi: “Non chiedo scusa”. De Magistris e De Luca insorgono

Le dichiarazioni della presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi, con cui incredibilmente si è schierato Roberto Saviano, fanno ancora discutere ed il Sindaco De Magistris, il governatore della Campania, De Luca e il procuratore Colangelo, prendono le distanze ed anzi, insorgono.

C’è sorpresa e sconcerto a Palazzo Santa Lucia con De Luca che parla di “un’offesa sconcertante” ma la Bindi non fa marcia indietro, anzi: “Se qualcuno si è offeso non posso chiedere scusa perché ne sono convinta. Non negare la camorra è il primo atto per combatterla”.

Per il sindaco di Napoli queste sono parole “Offensive ed aberranti”.