Melito. Trasportava 600 grammi di cocaina su corso Europa: arrestato 29enne

Melito. Trasportava 600 grammi di cocaina su corso Europa: arrestato 29enne

Continuano incessanti le attività di prevenzione e repressione dei reati nella zona di Napoli Nord, disposte dal Questore di Napoli e attuate dal Commissariato della Polizia di Stato di Scampia.

In un’operazione Alto Impatto nelle ultime ore è stata tratta  in arresto una persona, trovata in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, controllati numerosi pregiudicati e allontanati con foglio di via obbligatorio soggetti che erano intenzionati ad acquistare sostanza stupefacente, controllati locali pubblici utilizzati come ritrovo di personaggi collegati ai clan della zona.

In particolare, nell’ambito di specifiche attività di controllo su tutta l’Area Nord di Napoli, nella serata di ieri i poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Scampia, mentre si trovava in zona Melito di Napoli,  nei pressi delle palazzine denominate 219,  luogo ad alto tasso di criminalità  e dove è esistente una delle piazze più importanti  di droga della zona a  nord di Napoli, hanno notato un’ autovettura Mini Couper di colore nero con a bordo un giovane, che percorreva un tratto di strada ad alta velocità, in direzione di Corso Europa .

Gli agenti, insospettiti dalla condotta del conducente, si ponevano all’inseguimento dell’auto che è stata fermata dopo poche centinaia di metri.

Da un primo controllo, i poliziotti, hanno  sottoposto a controllo, l’autovettura ed il giovanconducente, Vincenzo Conforti napoletano 29enne.

I poliziotti, all’interno dell’autovettura precisamente nel cofano posteriore, all’interno del vano destro della manutenzione faro, hanno rinvenuto 12 bustine in cellophane contenenti ognuna numerosi cilindretti di colore bianco con all’interno cocaina per un peso complessivo di 653,89g.  e 10 bustine in cellophane contenenti ognuna numerosi involucri con all’interno COCAINA per un peso di  31,53g.. Tutta la droga è stata sottoposta a sequestro ed il giovane arrestato.

Per quanto riguarda  i controlli ad esercizi pubblici, per un bar della zona è stata inoltrata proposta di chiusura.