Costi della politica: ecco quanto guadagnano sindaco, assessori e consiglieri comunali

Costi della politica: ecco quanto guadagnano sindaco, assessori e consiglieri comunali

Con la determina n. 794 del 14 Settembre 2015 sono state confermate le indennità di funzione agli amministratori comunali e i gettoni di presenza ai consiglieri comunali per l’anno 2015.

In base alle misure adottate, ogni mese il sindaco di Giugliano Antonio Poziello guadagnerà 4.500 euro, il vice sindaco Domenico Pianese 3.400 euro, la squadra di 6 assessori 2.700 euro a testa così come il presidente del consiglio comunale Luigi Sequino, per un totale di circa 27mila euro. Moltiplicati per 12 mesi, le indennità raggiungono quota 320mila euro.

Confermato anche l’importo di 48,08 euro lordi spettanti ai consiglieri comunali per la partecipazione alle sedute di Consiglio Comunale e Commissioni Consiliari, precisando che l’ammontare percepito nell’ambito di un mese da ogni consigliere non potrà comunque superare l’importo pari ad un quarto dell’indennità massima prevista per il Sindaco. Insomma, un consigliere comunale non potrà incassare più di 1.100 euro lordi mensili.

Alla luce di tali cifre, è desumibile che ogni consiglio comunale e ciascuna riunione di ogni singola commissione consiliare – quattro in totale – costeranno ai cittadini su per giù 1.600 euro lordi.

Da precisare, infine, che i predetti importi saranno rideterminati in base a quanto sarà stabilito dal Decreto Ministeriale di prossima emanazione, che andrà a rivedere gli importi tabellari originariamente contenuti nel D.M. 4.4.2000 n. 119.