Maxi sequestro della finanza di Giugliano. Video

Maxi sequestro della finanza di Giugliano. Video

Nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, a cura del comando provinciale della guardia di finanza Napoli sono stati intensificati i servizi tesi al contrasto dei traffici illeciti in genere, specie con riferimento alla recrudescenza del fenomeno del contrabbando di T.L.E.

In tale contesto, i finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania, a seguito di pregressa attività info-investigativa ed analisi dei dati raccolti, hanno individuato un deposito di circa 200 mq ubicato in Casavatore ed utilizzato quale stoccaggio di sigarette di contrabbando.
Nel citato locale, 5 soggetti sono stati sorpresi mentre erano intenti a caricare le “bionde” su 3 furgoni e 1 autocarro per la successiva distribuzione sul territorio. L’ingente quantitativo di sigarette rinvenuto all’interno del deposito, ripartito in buste da 5 kg cadauna per complessivi kg. 2.020, era già pronto per essere immesso nel commercio illecito. Il valore del prodotto sequestrato è stato stimato in oltre 250.000,00 euro, considerato che sul mercato clandestino tali sigarette vengono generalmente cedute ad un prezzo di circa 3 euro rispetto ai 5 richiesto nelle regolari rivendite.

I 5 responsabili, di età compresa tra i 33 e 48 anni, sono stati tratti in arresto in flagranza di reato e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria competente mentre sono stati sottoposti a sequestro il deposito ed i 4 autoveicoli.
La lotta ai traffici illegali in genere ed il contrasto al contrabbando, da parte del comando provinciale della guardia di finanza di Napoli, oltre a garantire condizioni paritarie di concorrenza tra gli operatori economici, tutela la salute dei consumatori e restituisce risorse allo stato.