De Magistris inaugura un nuovo centro immigrati: “Nessuno è clandestino o lo siamo tutti”

De Magistris inaugura un nuovo centro immigrati: “Nessuno è clandestino o lo siamo tutti”

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in un suo post su Facebook commenta così l’apertura di un nuovo centro immigrati a Napoli:

“Abbiamo aperto insieme alla Comunità di Sant’Egidio il centro di assistenza agli immigrati del ‘Ritiro San Vincenzo’, nel cuore di Napoli, a Via San Nicola a Nilo
In una struttura in cui si fa già accoglienza agli anziani ora riprende, grazie al Comune, la scuola di italiano per gli immigrati della nostra città. Tutto gratuito, con attestato finale. Grazie ad insegnanti e formatori della Comunità di Sant’Egidio.
Si tratta di un edificio di proprietà del Comune di Napoli, riqualificato grazie ai fondi del Pon sicurezza. 

 
Napoli sempre più capitale dell’accoglienza, che apre le porte a tutti, abbatte confini e costruisce ponti d’amore. Una città senza mura, né confini, una città fatta di ponti per l’integrazione e l’accoglienza. Una città che vuole liberarsi da indifferenza, sopraffazione, paura.
La sicurezza si fa anche con l’integrazione ed il recupero di questa struttura è una bella pagina, fatta di azioni concrete, di buone pratiche. Un modo di come si possano ben spendere i fondi europei ed un esempio non solo di integrazione culturale ma anche di sostenibilità visto che sul tetto ci sono i pannelli fotovoltaici.
Nella struttura è stata anche allestita una cucina dove i volontari della Comunità di Sant’Egidio prepareranno centinaia di pasti che ogni settimana vengono distribuiti ai senza fissa dimora, italiani e stranieri. Siamo tutti di questa Terra, nessuno è clandestino oppure siamo tutti clandestini”.