Albanese sventa una rapina, per lui permesso di soggiorno “onorario”

Avvenne nella tentata rapina presso un supermercato, commessa in data 07.03.2015 in Villa Briano (CE) quando una persona, con il volto coperto e armata di un fucile a canne mozze, tentava di irrompere all’interno dell’esercizio pubblico; nella circostanza, l’azione delittuosa non veniva portata a compimento grazie all’intervento di un cittadino albanese, presente sul posto, il quale riusciva a disarmare il rapinatore, costringendolo, alla fuga unitamente al complice che lo attendeva in auto. Nei confronti del coraggioso cittadino albanese è stato richiesto il rilascio di un permesso di soggiorno straordinario per motivi di giustizia.