“Stop alla violenza sulle donne”: l’iniziativa di Spazio Aspasia

“Stop alla violenza sulle donne”: l’iniziativa di Spazio Aspasia

“Stop alla violenza sulle donne, si alla cultura della differenza”. E’ questo il nome della nuova iniziativa organizzata da Spazio Aspasia e che si svolgerà in 7 giorni: 30 settembre, 7-14-21-28 ottobre, 4-11 novembre. Gli appuntamenti si terranno dalle 16 alle 19 presso l’auditorium parrocchia S.Pio X in via Limitone.

Le iscrizioni sono gratuite e si effettueranno presso la sede del “Centro Antiviolenza TeleRosa” – Servizi sociali” in via Aniello Palumbo. Vi potranno partecipare le donne che hanno compiuto il 18° anno di età e che siano in possesso di diploma di istituti di istruzione superiore. A tutte sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il percorso ha lo scopo di sviluppare: percezione di sé e autostima, capacità di costruire un’identità libera e autonoma, capacità di percepire, comprendere e rivelare forme e aspetti della violenza, individuare nuovi strumenti di lettura e analisi del fenomeno della violenza sulle donne.

Di seguito il calendario con gli appuntamenti:

1° Modulo 30 Settembre: “Patriarcato e violenza di Gener”, intervento a cura di dott.a Teresa Vitale

2° Modulo 7 Ottobre: Proiezione documentario “Il corpo delle donne” – “Donne e Lavoro, stereotipi e rappresentazioni della figura femminile nei nuovi media”, intervento a cura di dott.a Caterina Iommelli

3° Modulo 14 Ottobre: “L’amore violento degli uomini: riconoscerlo per difendersi”, intervento a cura di dott.a Angela Sarracino

4° Modulo 21 Ottobre: “Violenza di Genere: discipline e normative a confronto”, intervento a cura di avv.a Valria Mammola

5° Modulo 28 Ottobre: “Violenza sulle donne: repressione e prevenzione. Modelli legislativi a confronto”, intervento a cura di avv.a Alessandra Iannone

6° Modulo 4 Novembre: “Violenza sulle donne nel territorio giuglianese tra il silenzio e la parola”, interventi a cura di: dott.a Gerarda D’Auria – dott.a Filomena Ercole

7° Modulo 11 Novembre: “Tecniche di ascolto ed accoglienza nei Centri Antiviolenza”, intervento a cura di dott.a Cira Taglialatela