Mugnano, svolta per gli operatori ecologici. Sarnataro: “Impegni mantenuti”

Mugnano, svolta per gli operatori ecologici. Sarnataro: “Impegni mantenuti”

Vertenza operatori ecologici, in arrivo gli acconti da 1000 euro. Ad annunciarlo è il primo cittadino Luigi Sarnataro: “Da questa mattina i lavoratori avranno finalmente una parte di quello che gli spetta. Nella serata di ieri sono partiti i bonifici di 1000 euro per ciascun dipendente. Nonostante gli innumerevoli intoppi burocratici e una legislazione stringente in materia, siamo riusciti a mantenere la parola data. Per quanto riguarda le restanti spettanza – continua il sindaco – abbiano appena scoperto che la Sagi ha un debito con l’Inps talmente alto che di fatto ci impedisce di effettuare ulteriori pagamenti. Esprimo totale solidarietà ai lavoratori, che stanno vivendo momenti di seria difficoltà: siamo al loro fianco. Denunceremo la Sagi sia per la condotta fraudolenta che ha avuto nei confronti dei lavoratori che per il danno di immagine che in questi mesi ha arrecato alla nostra città. Intanto sono già in contatto con la prefettura per valutare quale sia la strada migliore da intraprendere. Nei prossimi giorni apriremo un tavolo tecnico a cui parteciperanno i sindacati, i dirigenti del Comune, l’amministrazione e la prefettura. Continuerò, come ho fatto finora – conclude Sarnataro – a dare 1pieno sostegno agli operatori e alla nuova ditta che sono sicuro gestirà il servizio nel segno della legalità e della trasparenza