Funerali alla Sanità per Genny, ecco perché si sono svolti all’alba

Funerali alla Sanità per Genny, ecco perché si sono svolti all’alba

Genny Cesarano, il giovane 17enne ucciso nella faida al Rione Sanità, ha avuto i funerali all’alba su decisione della procura.

Perché? “Rischio rappresaglie dice la procura”.

Sul documento redatto si legge che: “Le modalità di tempo e di luogo in cui è avvenuto il decesso sono tali da far ritenere il fatto criminoso sia maturato in un contesto di criminalità organizzata. Considerato che la celebrazione dei funerali in forma pubblica e solenne potrebbe rappresentare occasione propizia per la commissione di azioni di rappresaglia iniziative intimidatorie o comunque illegali con conseguente turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica, che vengano osservate tutte le cautele necessarie a evitare pregiudizi per l’ordine e la sicurezza pubblica”.