I lavori del Più Europa termineranno entro l’immacolata

I lavori del Più Europa termineranno entro l’immacolata

I lavori del P.i.u Europa termineranno entro l’Immacolata. L’impegno dell’amministrazione comunale preso durante la riunione di stamane con le associazioni di commercianti e imprenditori.

La riunione è durata un paio di ore e si è resa necessaria a seguito sia degli episodi di criminalità sia degli enormi disagi vissuti dai residenti del centro dai cittadini. All’incontro, oltre al primo cittadino Antonio Poziello, hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni di categoria ConfCommercio, Coigiass, Aicast, la comandante dei vigili urbani Maria Rosaria Petrillo, il dirigente Generoso Serpico, il direttore dei lavori Discetti, l’assessore al commercio Miriam Marino e altri membri della giunta Poziello e del consiglio comunale.

Le associazioni, in particolare la Coigiass, hanno richiesto la riapertura del corso Campano e la sospensione almeno temporaneamente della ztl. Richiesta respinta dal sindaco che comunque si è preso l’impegno di rimodulare gli orari dell’isola pedonale nei prossimi giorni. La ConfCommercio ha chiesto che siano intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine.

Per quanto riguarda la viabilità e i cantieri, invece, sarà invertito il senso di marcia in via Licante con le auto che potranno “tagliare” in piazza Annunziata e risalire per il corso Campano direzione Selcione. A breve dovrebbe chiudere il cantiere nei pressi di piazza San Nicola dove i lavori sono bloccati per la necessità di dover mettere in sicurezza il palazzo pericolante ad angolo con vico Mancini e per consentire una risistemazione della conduttura fognaria e del gas domestico.

A fine mese sarà liberata anche via San Rocco ed importanti novità ci saranno anche per via Mattia Coppola. La stradina di intersezione tra via Palumbo e il corso Campano dovrebbe essere riaperta entro l’inizio di ottobre.