Scontri al San Paolo, 10 Daspo. Nessun collegamento con la faida della Sanità

Scontri al San Paolo, 10 Daspo. Nessun collegamento con la faida della Sanità

Ha dato i suoi frutti il blitz alla Sanità da parte della Digos che voleva numi sugli incidenti avvenuti nella Curva A dello Stadio San Paolo durante Napoli-Sampdoria perché sono stati emessi 10 provvedimenti di Daspo ed accusati di associazione a delinquere, porto abusivo di strumenti atti ad offendere e lesioni aggravate.

 

Tra queste 10 persone c’è anche quello che si ritiene essere l’autore dell’accoltellamento in curva ma rispetto agli altri giorni, per gli inquirenti, questa pista non sembra più collegata all’omicidio di Gennaro Cesarano di domenica ed alla faida che sta coinvolgendo il Rione Sanità.