Merito, ricorso al Tar, l’opposizione: ”Uffici in tilt, tarda ad arrivare la documentazione richiesta”

Merito, ricorso al Tar, l’opposizione: ”Uffici in tilt, tarda ad arrivare la documentazione richiesta”

Lunedì sette settembre 2015 abbiamo proseguito la raccolta di documenti da allegare al ricorso al Tar per l’annullamento della delibera di consiglio comunale del 28 agosto 2015 relativa all’approvazione del bilancio preventivo, ma purtroppo la nostra azione ha subito una brusca frenata per la contemporanea assenza, causa ferie, del segretario generale del Comune e del responsabile del settore Ragioneria. Già venerdì 4 settembre avevamo provveduto a protocollare regolare richiesta che non era stata evasa in quanto i responsabili interpellati risultavano in ferie e non erano stati ancora sostituiti. La medesima situazione si è ripetuta lunedì 7 settembre ed a quel punto abbiamo ritenuto opportuno chiedere delucidazioni al sindaco Venanzio Carpentieri ed informare di quanto sta accadendo il prefetto di Napoli.
È inaccettabile che in un momento così delicato, con un ricorso al Tar che incombe e che potrebbe decidere le sorti di quest’amministrazione, non si provveda a nominare i sostituti dei funzionari in ferie, paralizzando di fatto due settori quanto mai nevralgici.
Non sappiamo se ci troviamo di fronte ad un’azione ostruzionistica o se si tratta semplicemente di totale indifferenza per il funzionamento della macchina comunale da parte di un’amministrazione che ha come leader un politico impegnato corpo e mente in faccende che nulla hanno a che fare con Melito.

Le forze politiche di opposizione
I capigruppo
Marco Ponticiello
Antonio Amente
Rosa Cecere
Luciano Mottola