Tentano di rubare lo scooter ad un 17enne, scoperti da un carabiniere in borghese: arrestato un 39enne di Giugliano

Tentano di rubare lo scooter ad un 17enne, scoperti da un carabiniere in borghese: arrestato un 39enne di Giugliano

I carabinieri della compagnia di Pozzuoli insieme ai colleghi del nucleo operativo della compagnia di Napoli Bagnoli hanno arrestato per tentata rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale Serena Fabio, 39 anni, residente in via santa maria a cubito e sottoposto a fermo per lo stesso reato Arpino Vincenzo, 45 anni, residente in via claude monet, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I predetti sono stati notati su via Agnano degli Astroni, da un carabiniere libero dal servizio e in abiti civili, a bordo di un’auto mentre sbarravano la strada ad un 17enne del luogo che viaggiava in sella ad uno scooter, colpendolo con un calcio, nel tentativo di rubargli il veicolo. Immediato l’intervento del militare che, dopo essersi qualificato, intimava l’alt ai rapinatori che lo hanno spinto tentando la fuga a bordo della loro auto, una fiat bravo.

Immediate le ricerche dei carabinieri che intercettavano i malfattori sul viale Traiano dove riuscivano a bloccare l’auto e trarre in arresto Serena Fabio mentre il complice Arpino Vincenzo riusciva ad allontanarsi venendo comunque bloccato nella sua abitazione dopo qualche ora di ricerche. L’auto è stata sequestrata. La vittima è stata medicata dai sanitari dell’ospedale San Paolo per lesioni guaribili in 5 giorni.

Entrambi sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale. Arpino Vincenzo, dopo l’udienza della convalida del suo fermo, è stato accompagnato nella sua abitazione.