Una giuglianese la protagonista del concerto di Gigi D’Alessio. In 60mila scandiscono “Aurora! Aurora!”

Una giuglianese la protagonista del concerto di Gigi D’Alessio. In 60mila scandiscono “Aurora! Aurora!”

Nel concerto per la lotta alla Terra dei Fuochi tenuto da Gigi D’Alessio alla Reggia di Caserta, c’è stato un momento molto commovente, con protagonista una piccola e coraggiosissima cittadina giuglianese: Aurora Frascogna.

 

La piccola, di 8 anni e mezzo, è gravemente malata ed è diventata nota al grande pubblico per il suo matrimonio con Mertens. E’ salita sul palco a metà concerto, prima del pezzo che dà il nome all’ultimo album inciso da Gigi D’Alessio, Malaterra. Aurora prende il microfono, dice poche importanti parole: “Sono Aurora Frascogna, come tanti bambini sono malata, non posso andare a scuola e non posso divertimi giocando con altri bambini. E questo non è”. 

Il cantante dice chiaro e tondo che “Questa è la parte più importante del concerto” e non potrebbe essere altrimenti perché la folla si unisce in un unico coro, intonando a gran voce il nome della bambina, “Aurora! Aurora!” si sente echeggiare. Tanti fan in lacrime, commossi dalla scena, per una bambina che sta diventando un simbolo di voglia di vivere combattendo i peggiori mali.