Ancora sigilli a un’officina meccanica: ieri il blitz in via Casalanno

Ancora sigilli a un’officina meccanica: ieri il blitz in via Casalanno

Ancora sigilli a un’officina meccanica del centro storico. L’ennesimo blitz, effettuato ieri dai carabinieri della locale tenenza e dal nucleo della polizia ambientale, ha portato alla chiusura di un’officina di via Casalanno. Scarico in fogna ed emissioni in atmosfera non autorizzate, questi i reati contestati dai militari dell’Arma e dagli agenti della polizia ambientale di Marano. Attività, blitz che si susseguiranno anche nelle prossime settimane e che rientrano nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione dei reati contro l’ambiente. Pochi giorni fa la chiusura di un’altra attività, anch’essa ubicata nel centro storico. In molti casi i titolari o gestori delle officine sono sprovvisti di semplici autocertificazioni o dei permessi rilasciati dall’Ato 2, da richiedere presso i competenti uffici della Provincia di Napoli.