Sant’Antimo, arrestato per spaccio di stupefacenti. Piantina di cannabis alta 2 metri e mezzo in casa

Sant’Antimo, arrestato per spaccio di stupefacenti. <i> Piantina </i> di cannabis alta 2 metri e mezzo in casa

I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per coltivazione e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti Salvatore Cecere, 31 anni, del luogo, incensurato.
Durante controlli i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovandolo in possesso di 2 piante di cannabis indica in fase di fioritura, alte 2,5 metri, rinvenute sul terrazzo e 74 dosi di cocaina, del peso complessivo di 15,35 grammi, abilmente nascoste in un diffusore per ambiente messo nel bagno.
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.