Mistero nel Napoletano, ritrovato uno scheletro di un secolo fa

Mistero nel Napoletano, ritrovato uno scheletro di un secolo fa

Rest umani ritrovati in un cantiere nel napoletano. Sono risalenti ad un centinaio di anni fa. Il ritrovamento è stato fatto ad opera di operai al lavoro in Via Arco, a Sant’Anastasia, in uno scavo per riqualificare l’area quando ad un certo punto sbuca la calotta cranica di uno scheletro. Avvertiti immediatamente i carabinieri, sono giunti sul posto con degli esperti che hanno ritrovato il resto dello scheletro dopo alcune ricerche.

 

Effettuati esami sulle ossa si è notato che risalirebbero ad un secolo fa ma ulteriori esami diranno di più a riguardo.