Non accetta il rifiuto dell’ex e comincia a perseguitarla tutti i giorni

Non accetta il rifiuto dell’ex e comincia a perseguitarla tutti i giorni

I carabinieri della tenenza di Melito hanno arrestato per atti persecutori un 27enne del luogo già noto alle forze dell’ordine che si era recato presso l’abitazione della ex fidanzata 29enne in via dolomiti e aveva preso a minacciare la donna.

L’uomo è stato poco dopo bloccato dagli operanti, nel frattempo intervenuti sul posto a seguito di richiesta di aiuto al 112. Nel corso degli accertamenti conseguenti i cc hanno scoperto che il 27enne da circa 4 mesi attuava comportamenti persecutori (si appostava, pedinava la giovane donna, usava mezzi di comunicazione telefonici per molestarla), insomma usava violenza fisica e psicologica.

L’arrestato è stato tradotto a poggioreale.