Poziello: “Anche io smadonno per i fuochi d’artificio ma un’ordinanza non basterebbe”

Poziello: “Anche io <i> smadonno </i> per i fuochi d’artificio ma un’ordinanza non basterebbe”

Il sindaco di Giugliano, ormai diventato il sindaco 2.0 della Campania, in una discussione notturna su Facebook con i membri di uno dei gruppi del social network, affronta il problema dei fuochi d’artificio che esplodono a Giugliano, e non solo.

Il primo cittadino, rispondendo ad una domanda di un giuglianese che gli chiedeva di intervenire sulla questione dei fuochi d’artificio sparati a tutte le ore della notte nella città di Giugliano ha detto che “Anche io ci smadonno da un po’ ma non ho trovato una via percorribile” e che un’ordinanza non basterebbe che “potrei prepararla in 5 minuti e firmarla in un secondo ma la mancanza dei vigili dopo le 22 non permetterebbe di farla rispettare”.

Il sindaco ha ribadito che non farà le cose tanto per fare o per avere articoli di giornale e che sta cercando di far risolvere il problema. Nel corso della discussione un altro cittadino gli ha chiesto quale sia la sua posizione e lui risponde, più da papà che da sindaco che la sua posizione è quella “di chi sta cercando di far  addormentare il proprio figlio e non ci riesce”. Per la questione dei fuochi d’artificio sparati di notte continua a tenere banco in città. a breve potrebbero esserci novità sul tema.

 

11943377_10207957357601420_1140998242_n